Salta al contenuto principale

IRAN, L'ANTICA PERSIA

IRAN

22/29 SETTEMBRE 2017

Difficile concentrare in poche righe le infinite bellezze di questo Paese. Dal neolitico ai giorni nostri, attraverso una decina di millenni, qui si sono succedute e fuse tra loro le civiltà più diverse, lasciando testimonianze di inestimabile valore: dalle ceramiche preistoriche dipinte alle tombe dei Re, a Persepoli; dai bassorilievi achemenidi ai meravigliosi dipinti dell'epoca Qajar; dai monumenti sassanidi alle ardite architetture islamiche. Ovunque lo sguardo si posi, nelle oasi come nelle città, in montagna o ai bordi del deserto, si resta colpiti da un decoro e da un'architettura in fango o in mattoni assolutamente originali, da una creatività ed un ingegno impareggiabili, fino all'esplosione di turchese delle maioliche di Isfahan, allo stordimento dato dalle infinite, inebrianti geometrie, alla maestosità da capogiro delle moschee che supera l'immaginabile.

Scarica il programma dettagliato

Galleria fotografica collegata