Salta al contenuto principale

PADOVA E LA CAPPELLA DEGLI SCROVEGNI

padova

Sabato 21 Settembre

Una nota filastrocca veneta definisce i padovani come “gran dottori”. Il soprannome deriva evidentemente dal fatto che Padova ospita un’antica università. I “gran dottori” sono comunque anche dotati di una bella dose di ironia, dal momento che definiscono Padova “la città dei tre senza”, ovvero: “Santo senza nome”, perché il patrono S. Antonio è semplicemente “il Santo” senza bisogno di ulteriori specificazioni; “caffè senza porte” è lo storico Caffè Pedrocchi, autentico monumento cittadino, un tempo aperto giorno e notte; “prato senza erba” è il Prato della Valle, la piazza più grande di Padova e una delle più estese d’Europa, che solo nell’isola centrale presenta della vegetazione

Scarica il programma dettagliato